Va detto che più o meno fanno un po’ tutti le stesse cose. Google sembra muoversi meglio con i servizi web, Alexa capisce
meglio l’Italiano e Cortana si distingue in chiave business. Più nello specifico, Google Home appare più integrato con i servizi
Google. Alexa sfrutta meglio il cloud computing di Amazon e la localizzazione della lingua italiana. Mentre gli altri assistenti
nati per stare dentro gli smartphone governano meglio le richieste in mobilità. Per tutti il funzionamento è abilitato dal
cloud e dagli investimenti in sviluppo. Anche in questo caso a vincere sarà l’ecosistema di servizi e prodotti che questi
gruppi saranno in grado di organizzare. Al centro c’è la casa connessa e in prima linea ci sembra di vedere proprio per questo
Amazon e Google.


Ma vediamo cosa sa fare Alexa: Echo riproduce musica in streaming direttamente dai servizi musicali più popolari come Amazon Music, Spotify Premium, Deezer
e streaming radio da RTL 102.5, Radio Deejay, Radio 105, Rai Radio Uno, RDS, Radio Italia e da altre emittenti su TuneIn.

Le notizie. Alexa può leggere le notizie e fornire aggiornamenti personalizzati in base alle preferenze. Si possono scegliere gli organi
di stampa preferiti per ascoltare le notizie, come Repubblica, IlSole24Ore, e TGCOM24, oppure conoscere i risultati della
squadra di calcio del cuore. Basta dire “Alexa, quali sono le novità?” o “Alexa, qual è il risultato della partita del Napoli?”.
Conoscere il meteo È possibile conoscere le previsioni del tempo a livello locale, nazionale e internazionale. Basta chiedere: “Alexa, pioverà
domani?”, “Alexa, che tempo fa a Milano?” oppure “Alexa, che tempo fa a Roma questo weekend?”
Ascoltare la musica Alexa offre un’esperienza musicale vivavoce senza interruzioni con servizi musicali di prima qualità come Amazon Music, Spotify
Premium e Deezer. È possibile controllare il volume e la riproduzione di milioni di brani pronunciando le frasi “Alexa, alza
il volume” o “Alexa, salta questa canzone”. Se non si è sicuri del brano in riproduzione, basta semplicemente dire “Alexa,
che canzone è questa?”


Ascoltare la musica in più stanze È possibile raggruppare più dispositivi Echo per ottenere in ogni stanza uno streaming musicale sincronizzato. Basta usare
l’app di Alexa per creare gruppi di due o più dispositivi Echo e dar loro un nome, ad esempio “soggiorno”. Una volta creato
il gruppo è sufficiente pronunciare “Alexa, riproduci la musica in soggiorno”.
Controllare la smart home Con Alexa è possibile alzare il termostato prima di alzarsi dal letto o abbassare le luci dal divano quando si desidera guardare
un film, il tutto usando solo la propria voce. Alexa lavora con una varietà di prodotti che funzionano con il Wi-Fi come luci,
termostati, prese intelligenti e interruttori di marche come Philips Hue, IKEA, BTicino/Legrand, Netatmo, TP-Link e Hive.
Attraverso la praticità aggiunta dello schermo di Echo Spot si potranno vedere in tempo reale le immagini da una videocamera
connessa dal giardino o dal terrazzo, o vedere chi ha suonato alla porta di casa, utilizzando le Skills della casa intelligente
create da NETGEAR, myDlink, Ring, Logicircle e altro.
Effettuare chiamate e inviare messaggi in vivavoce Echo promette anche di parlare in vivavoce con chiunque disponga di un dispositivo che supporti Echo o l’app di Alexa. Basta
dire “Alexa, chiama papà” o “Alexa, manda un messaggio a Bianca”. Utilizzando Drop In sui dispositivi che supportano Echo
si può controllare cosa accade in soggiorno oppure ci si può connettere immediatamente con parenti vicini e lontani.


Fare domande È possibile chiedere ad Alexa qualunque tipo di domanda, incluse quelle riguardanti persone famose, date, luoghi, calcoli
matematici, conversazioni, spelling, informazioni locali e molto altro. Per esempio: “Alexa, chi è il Presidente della Repubblica?”,
“Alexa, dov’è Aci Trezza?” ecce cc.
Seguire gli sport preferiti Chiedere ad Alexa punteggi in tempo reale o a partita finita, scoprire quando la squadra del cuore gioca la prossima partita
e altro ancora. “Alexa, su quale canale posso vedere posso vedere la partita della Juventus?”, “Alexa, chi è in testa alla
classifica di Serie A?”.
Impostare timer e sveglie Impostare con la voce molteplici sveglie e timer, inclusa l’impostazione di ripetizione. Basta esclamare “Alexa, svegliami
alle 6 di domani mattina”, “Alexa, quanto tempo è rimasto sul mio timer?” oppure “Alexa, imposta un allarme ripetuto per martedì
alle 9:00”.
Creare liste della spesa e cose da fare Alexa aiuta nell’organizzazione creando e gestendo le liste della spesa e delle cose da fare. “Alexa, aggiungi funghi alla
mia lista della spesa” o “Alexa, metti ‘tira fuori la spazzatura’ nella mia lista delle cose da fare”.
Ascoltare eBook Si possono anche ascoltare libri Kindle che supportano la sintesi vocale tramite Alexa, inclusi i libri di Prime Reading
(ulteriori vantaggi inclusi su Amazon Prime per i clienti Prime di amazon.it), o Kindle Unlimited per i clienti che si iscrivono
all’abbonamento mensile a 9,99€.

© Riproduzione riservata



Sorgente – ilsole24ore.com