Perch Fortnite sta cambiando le regole del gioco dell’industria del gaming

/Perch Fortnite sta cambiando le regole del gioco dell’industria del gaming



Se non conosci Fortnite allora chiedi a tuo figlio adolescente lui sapr spiegarti di cosa si tratta. Da qualche mese non solo lui, ma moltissimi altri giocatori della usa et sembrerebbero avere smesso di giocare a Minecraft o a Fifa (il titolo pi venduto da sempre in Italia) per buttarsi su questo videogioco per smartphone, Pc e console che sta cambiando le regole del gioco di questa industria. Arrivato dopo PlayerUnknown’s Battlegrounds o Pubg che ha avuto il merito di “re-inventare” il genere Battle royale, in meno di un anno di vita Fortnite di Epic Games ha battuto tutti i record.

I numeri del fenomeno. Da quando stato lanciato a marzo su iPhone e sugli altri smartphone ha registrato una media di un milione di dollari al giorno in transazioni effettuate dagli utenti, cifra che recentemente salita a 2,2 milioni al giorno. Nel solo mese di marzo, Fortnite avrebbe incassato 223 milioni di dollari (pil 73% rispetto al mese precedente).

Il trailer

Le reazioni dell’industria del gaming. L’impatto stato cos sorprendende da spingere un po’ tutti gli attori a correre ai ripari. Yves Guillemot, il ceo di Ubisoft, uno degli editori pi importanti, dha ammesso che i giochi come Fortnite pur non rappresentando nulla di nuovo in qualche modo condizioneranno la progettazione dei nuovi videogiochi. E infatti e di pochi giorni l’annuncio di Activision che per rilanciare Call of duty, serie di sparatutto tanto premiata quando in crisi di identit ha scelto di introdurre la modalit Battle Royale, “Black Out”. Call of Duty: Black Ops 4 infatti sar una sintesi di di formati videoludici che “vanno moltissimo” tra gli appassionati del genere. Sparir la campagna in single player mentre verr potenziato multiplayer e la modalit Zombie.

I motivi del successo. Fortnite gratuito. O meglio un free-to-play. Si paga solo per avere armi e accessori che rendono pi forte il giocatore. Si gioca online da soli o in piccole squadre. Gli utenti sono chiamati a lanciarsi su un’isola . Cento giocatori si affrontano contemporaneamente fino a quando non ne resta solo uno. Non ci si pu nascondere. Per contringerci all’azione la mappa disponibile, anzi l’isola, si restringere con il passare del tempo. Il risultato sono partire che hanno una durata prestabilita dove tocca decidere in fretta quale strategia adottare.

Chi c’ dietro. Il consiglio quello di tenere d’occhio Tencent. Il colosso cinese di videogiochi, software di messaggistica e servizi digitali vale mezzo trilione di dollari. Possiede il 40% di Epic Games, il produttore del North Carolina del successo fortuito Fortnite. Tencent sta progettando di portare il gioco in Cina. I suoi ricavi nel primo trimestre sono aumentate di quasi il 50% fino a $ 12 miliardi. I profitti sono stati 3,65 miliardi di dollari .

© Riproduzione riservata



Sorgente – ilsole24ore.com

2018-05-21T13:30:06+00:0021 maggio 2018|Feed Il Sole 24 Ore|0 Commenti

Lascia un commento

WhatsApp chat